AS Livorno Calcio

Archivio News

  Sospensione Campionati
Sabato, 14 Aprile 2012
  Leggi
 
Sospensione Campionati

In segno di lutto per la scomparsa sul campo del giovane calciatore

dell'As Livorno Calcio Pier Mario Morosini, il Comitato Regionale
Toscano unitamente alla FIGC, hanno deciso la sospensione delle attivita' sportive.
L'Academy Livorno Calcio tutta, partecipa al dolore dei familiari e parenti del carissimo Pier Mario.

  Sospensione Campionati
 
  Ciao Moro
Sabato, 14 Aprile 2012
  Leggi
 
Ciao Moro

Carissimo Piermario,

ho avuto la fortuna di vivere accanto a Te il tempo di una trasmissione sportiva. Tanto è bastato per capire la Tua umiltà, la Tua signorilità e la Tua Bontà. Il destino non Ti è stato amico, hai dovuto attraversare momenti difficili sempre affrontati con grande dignità.

Forse in questo momento di grande tristezza ci può solo consolare il pensiero che sei abbracciato ai Tuoi amatissimi Genitori.

I ragazzini della scuola calcio Ti inviano un grande bacio e Ti ricorderanno sempre con grande affetto.

 

Luigi D'Ario

 

  Ciao Moro
 
  Torneo di Imperia
Mercoledì, 04 Aprile 2012
  Leggi
 
Torneo di Imperia

L'Academy Livorno Calcio partecipa e diverte nel Torneo citta' di Imperia con le categorie dei piccoli amici 2004 e 2005.

Al cospetto di ben dieci squadre, i ragazzi dell'Academy conquistano un ottimo terzo posto, sfiorando la finale solo per differenza reti.
Partono subito bene i giovani amaranto che si impongono con un secco 2 a 0 contro il Genoa, fornendo una prestazione di ottima qualita' e riscuotendo subito le simpatie dei numerosi presenti.Nel proseguimento del Torneo vengono messe dietro Imperia,Savona, Alassio,Pro Imperia ed altre realta' locali.L'unica sconfitta arriva ad opera della Sampdoria che proprio nel finale riesce a segnare il gol dell'uno a zero.Nella finale per il terzo posto i livornesi battono 
l'Imperia per 4 a 1.Nello stesso Torneo ha partecipato anche la categoria del 2005 che anche se piu' piccoli di un anno, sono riusciti a fare una stupenda esibizione.
Piccoli Amici 2004 : Rossi Filippo - Mura Lorenzo - Disegni Leonardo - Penco Francesco - Penco Tommaso - Polese Lorenzo Bibolino Lorenzo - Saltarelli Dario - Baracca Brando - Lusito Alessio - Graziosi Alessio - Baronti Marco. All. Del Gratta
Piccoli Amici 2005 : Accurso Nicola - Guidi Filippo - Marcellino Domenico - Martini Gabriele - Ridi Leonardo -Testa Federico - Tammaro Filippo - Vadala' Matteo - Di Tora Matteo - Flagiello Cristian. All. Proserpio Marchetti Elena - Cavallini Stefano.
Nella foto il gemellaggio spontaneo con i bambini della Sampdoria

  Torneo di Imperia
 
  DOPO UNA SCONFITTA UN MOMENTO DI GIOIA
Sabato, 31 Marzo 2012
  Leggi
 
DOPO UNA SCONFITTA UN MOMENTO DI GIOIA

Era appena terminata la gara dei ragazzi del Livorno 2000 che li aveva visti soccombere immeritatamente in quel di Salivoli, quando all'interno dello spogliatoio e' arrivata la notizia del gol di Bernacci.

L'esultanza e' stata grande tanto da far pensare, a chi era fuori dello spogliatoio che i giovani amaranto avessero vinto la gara appena conclusa.Ma l'amore per la propria squadra ed il senso di appartenenza sono nel DNA di questi ragazzi.La foto sintetizza il tutto.

  DOPO UNA SCONFITTA UN MOMENTO DI GIOIA
 
  Ancora due successi al campo La Pace
Domenica, 29 Gennaio 2012
  Leggi
 
Ancora due successi al campo La Pace

Felice giornata per i giovani Livornesi della categoria 1999 e 2000.

I ragazzi di Mister Santini Giovanissimi regionali professionisti si impongono con un secco 3 a 0 sul Gavorrano e continuano a scalare posizione verso l'alta classifica.

Bene anche gli esordienti del 2000 di Mister Ferrari che si impongono 2 a 1 su un combattivo Antignano Banditella consolidando la seconda posizione in classifica

  Ancora due successi al campo La Pace
 
  l'erba del vicino non sempre è più verde
Domenica, 22 Gennaio 2012
  Leggi
 
l'erba del vicino non sempre è più verde

Forse il vecchio detto "l'erba del vicino è sempre più verde"  questa settimana va a farsi benedire. La gioia dei ragazzi di Livorno e  del Livorno 1998 e 1999, il sentirsi l'amaranto sulla pelle, l'esultare per il senso di appartenza è la cosa più bella che si possa provare nel calcio. Noi ragazzi livornesi la proviamo tutti i giorni........e Tu? 

Empoli.Decima giornata. I ragazzi di mister Santini vincono 1-0 giocando una partita perfetta coraggiosa e avvincente, ai danni del gioco latitante espresso dalla squadra Empolese, una bella vittoria di misura che riapre le speranze di riprendere quota in classifica dopo due sconfitte, sicuramente una vittoria che fa morale, contro i più quotati avversari, ma oggi i baby amaranto hanno dimostrato di potersela giocare con tutti, Fiorentina compresa, L'Empoli ha sempre impattato contro i difensori del Livorno, ancora una volta Marinelli, Bartolini, Zocchi e Ghelardi hanno tirato un muro e gli attaccanti dell'Empoli non sono mai stati veramente pericolosi. C'è da segnalare la buona prova dell'attaccante amaranto Canessa  e quella di Corucci, dai loro piedi sono partiti le migliori azioni amaranto.
Il primo tempo, passano solo 5' e il Livorno è subito pericoloso Marinelli  vince un contrasto e vede libero Corucci a centrocampo il quale si porta al limite dell'area di rigore, fa partire un tiro centrale che Fenderico para senza problemi. Al 10' Lischi a centrocampo intercetta un pallone ma sbaglia il passaggio per l'accorrente Canessa, è il preludio al gol, del meritato vantaggio, che arriva al 15', è dalla bandierina, cross teso di Lischi, senza riuscirci tenta la deviazione di testa Corucci, il pallone rimpalla davanti alla porta e il più veloce è Gazzanelli che con una zampata trafigge Fenderico, come dicevo è l'1-0. La reazione dell'Empoli non si fa attendere, è il 18' da un calcio piazzato Bani vede libero Santucci che conclude con un potente tiro che scalfisce la traversa.   Il secondo tempo le cose non sembrano cambiare per i biancoazzurri, il Livorno riparte subito pericoloso e all’8′ Morelli con una conclusione di sinistro manda di poco a lato. Al 13′ Canessa si ritrova di nuovo a tu per tu con l'estremo difensore dell'Empoli, ma l’attaccante della squadra amaranto spreca tirando fuori. Il Livorno dopo un primo tempo e un inizio secondo tempo straripante amministra la gara senza particolari difficoltà, aspettando l'Empoli nella propria metà campo per colpire in contropiede.
Il terzo tempo si vede subito che i ragazzi del Livorno hanno speso molto in energie, cresce l'indecisione e il tatticismo, ma in palio c'è la vittoria, e il Livorno si difende senza grossi problemi, il solito Canessa al 14' conquista un pallone a centrocampo e dopo essersi liberato della marcatura con una serie di finte fa partire un tiro teso sul secondo palo fuori di poco. Anche l'Empoli a questo punto sente la stanchezza, e nulla più avviene fino al triplice fischio del Sig. Bianconi di Empoli che sancisce la vittoria dei baby amaranto di mister Santini.

  l'erba del vicino non sempre è più verde
 
  FERMO EDITORE CUP 2012
Martedì, 10 Gennaio 2012
  Leggi
 
FERMO EDITORE CUP 2012

Riscuotendo un successo che ha superato ogni aspettativa, si e' svolta la 1° Edizione del Torneo calcistico Fermo Editore Cup dedicato alle categorie di bambini nati negli anni 2006-2005-2004-2003-2002. Presso il nuovo centro sportivo di Coteto in via Campania nei giorni dal 5 all' 8 Gennaio scorso, piu' di 500 giovanissime leve hanno dato vita a degli splendidi incontri, sotto gli occhi vigili dei numerosi familiari e di tutto lo staff della

Scuola Academy Livorno Calcio. Sono stati  quattro giorni intensi
e ricchi di emozioni che hanno visto la partecipazione di Societa' provenienti da tutta la Toscana insieme per un bella festa dei bambini e del calcio.

  FERMO EDITORE CUP 2012
 
  VISITA ALLA SCUOLA CALCIO
Mercoledì, 04 Gennaio 2012
  Leggi
 
VISITA ALLA SCUOLA CALCIO

Nella giornata di ieri, il Responsabile dell'Area Tecnica Attilio Perotti e il Direttore Sportivo Elio Signorelli del Livorno Calcio hanno fatto visita alla Scuola Calcio Academy.

Ad accogliere i massimi dirigenti tecnici dell'A.S. Livorno Calcio è stato il Direttore del Centro Academy Luigi D'Ario.

Dopo la visita agli impianti, i dirigenti si sono informati della attuale situazione della Scuola Calcio complimentandosi per il lavoro svolto in questi ultimi anni.

 

  VISITA ALLA SCUOLA CALCIO
 
  Passato e futuro
Domenica, 01 Gennaio 2012
  Leggi
 
Passato e futuro

Si è concluso un anno che ha visto radicali cambiamenti nella scuola calcio del Livorno. Il vecchio e glorioso PGA ha passato la mano alla giovane Academy. Dai campi di Stagno siamo passati ai campi nuovissimi di Coteto.

Ad analizzare la situazione sono per il Livorno Calcio il direttore del centro Luigi D'Ario ed il responsabile tecnico dell'Academy Giovanni Di Rocca.

La nuova struttura ha fatto si che anche nell'Academy ci sia stato un boom di iscrizioni. La nuova Scuola Calcio ha visto anche un radicale cambiamento di istruttori che hanno portato nuova linfa al pregetto del Livorno Calcio.

Il nostro futuro si chiama esordienti 2001. Infatti è la categoria in procinto di sfociare nel settore giovanile amaranto. Già sono in atto grandi manovre per portare questo gruppo di ragazzi a competere con altre realtà professionistiche. Le recenti amichevoli, chiarisce Di Rocca ci hanno fatto capire che siamo sulla buona strada. Sia a Carrara che a Coteto ho potuto apprezzare un notevole miglioramento sia a livello corale che dei singoli. Noi cercheremo di fare in modo che i bambini di Livorno giochino nel Livorno perchè è impossibile che si sia perso il senso di appartenenza. In un calcio come quello attuale, fatto di cose buone e meno buone, conclude Di Rocca, abbiamo il dovere di far capire alle famiglie che i bambini sono il soggetto di questo gioco e non l'oggetto. Nel massimo  rispetto del ragazzo devono ergersi tre valori principali che caratterizzano la fase adolescienziale e cioè: la famiglia, la Scuola e le amicizie, valori che si cementano se il bambino non è costretto a fare centinaia di chilometri a settimana per avere cose che ha sotto casa, e per non tornare dopo pochi anni a bussare alla casa madre in cerca di conforto e comprensione.

Il prossimo anno, dichiara D'Ario, di sicuro ci saranno dei significativi cambiamenti. Nei giorno scorsi, ho avuto un importante incontro con le società gemellate di Livorno (Livorno 9 . PGA Portuale - Pro Livorno Sorgenti e Livorno Nord Pontino) che hanno ribadito con fermezza che i bambini di Livorno devono giocare con la casacca amaranto. Le altre società gemellate della Toscana: Ponzano, Calenzano, l'Atletico Carrara e la ligure San Lazzaro Lunense hanno dimostrato una particolare disponibilità a segnalarci i bambini emergenti delle rispettive società.

Questo fa capire che il progetto scuola calcio Livorno, che nel giro di sette anni ha fatto si che nel settore giovanile quasi l'80% dei tesserati sono di provenienza scuola calcio, deve essere incrementato e perfezionato. Noi addetti ai lavori non possiamo fare altro che ringraziare chi ha creduto in questo progetto, chi la sviluppato e chi lo ha sempre difeso ed aiutato. Grazie Presidente , grazie Elio Signorelli, grazie Errico Pacciardi.

  Passato e futuro
 
  Bellissima Vittoria
Mercoledì, 28 Dicembre 2011
  Leggi
 
Bellissima Vittoria

I ragazzi dell'AS Livorno Calcio di mister Ferrari, si sono aggiudicati il Torneo di Natale di Aulla categoria 

Esordienti 1999, sconfiggendo in finale l'ACF Fiorentina 
per 2 a 1. Vincendo il girone eliminatorio davanti al Don Bosco La Spezia e all'Aullese hanno affrontato nella finale i parieta' dell'ACF Fiorentina disputando un incontro di grande spessore tecnico e agonistico. Il primo tempo dopo una fase iniziale equilibrata, con ottimi fraseggi da entrambi le parti, vede il Livorno passare in vantaggio con una grande conclusione di Moscardini che da fuori area scarica una gran botta sotto la traversa. La reazione della Fiorentina non si fa' attendere e colpisce un palo in una azione con una percussione centrale; 
ma proprio quando i giovani amaranto sembravano vicini a concludere il tempo in vantaggio, con una bella azione di contropiede i gigliati agguantano il pari. Anche il secondo
 tempo e' all'insegna di un grande ritmo, ma i ragazzi del
 Livorno oggi hanno un qualcosa in piu' e vanno ancora in
 goal, a completamento di una fase con un ottimo gioco. Con 
una pungente azione che parte dalla fascia sinistra e  che vede
 un bello scambio in area , Mura insacca a pochi metri dalla porta.
La Fiorentina prova ancora una volta a buttarsi in avanti, ma e' ancora il Livorno che sfiora due volte la terza rete, prima con
 Sy che costringe il portiere ad una bella uscita e poi con Testa
 che vede deviarsi una conclusione a botta sicura. Gran bell'incontro tra due squadre di notevole spessore, ma gli amaranto hanno messo in campo un'ottima organizzazione di gioco, gran cuore e tecnica per superare meritatamente i fiorentini.
AS Livorno .- Morgillo,DelBravo,Giovannoni,Baldini,Grassi,Magnani,
Moscardini,Bonfigli,Sy,Contini,Saltarelli,Demi,Testa,Mura,
Tintori,Sardi,Novani,Mancini,Pieri.All. Ferrari Massimiliano
ACF Fiorentina.-
Melani,Carli,Bertoncini,Dellamorte,Aramini,Giovannardi,
Sarchielli,Simonti,Torricelli,Corigliano,Caniggia,BertiniD.,
Betti,Bellandi,Bertini G.,Murgia,Vaira,Atzeni.All. Cioffi Matteo



  Bellissima Vittoria
 
 
<< prev pag 7 next >>
Copyright © 2010-2011
Privacy | Legal | Credits
A.S.D. Academy Livorno Calcio
P IVA 01706420492
A.S. Livorno Calcio