AS Livorno Calcio

Archivio News

  Passato e futuro
Domenica, 01 Gennaio 2012
  Leggi
 
Passato e futuro

Si è concluso un anno che ha visto radicali cambiamenti nella scuola calcio del Livorno. Il vecchio e glorioso PGA ha passato la mano alla giovane Academy. Dai campi di Stagno siamo passati ai campi nuovissimi di Coteto.

Ad analizzare la situazione sono per il Livorno Calcio il direttore del centro Luigi D'Ario ed il responsabile tecnico dell'Academy Giovanni Di Rocca.

La nuova struttura ha fatto si che anche nell'Academy ci sia stato un boom di iscrizioni. La nuova Scuola Calcio ha visto anche un radicale cambiamento di istruttori che hanno portato nuova linfa al pregetto del Livorno Calcio.

Il nostro futuro si chiama esordienti 2001. Infatti è la categoria in procinto di sfociare nel settore giovanile amaranto. Già sono in atto grandi manovre per portare questo gruppo di ragazzi a competere con altre realtà professionistiche. Le recenti amichevoli, chiarisce Di Rocca ci hanno fatto capire che siamo sulla buona strada. Sia a Carrara che a Coteto ho potuto apprezzare un notevole miglioramento sia a livello corale che dei singoli. Noi cercheremo di fare in modo che i bambini di Livorno giochino nel Livorno perchè è impossibile che si sia perso il senso di appartenenza. In un calcio come quello attuale, fatto di cose buone e meno buone, conclude Di Rocca, abbiamo il dovere di far capire alle famiglie che i bambini sono il soggetto di questo gioco e non l'oggetto. Nel massimo  rispetto del ragazzo devono ergersi tre valori principali che caratterizzano la fase adolescienziale e cioè: la famiglia, la Scuola e le amicizie, valori che si cementano se il bambino non è costretto a fare centinaia di chilometri a settimana per avere cose che ha sotto casa, e per non tornare dopo pochi anni a bussare alla casa madre in cerca di conforto e comprensione.

Il prossimo anno, dichiara D'Ario, di sicuro ci saranno dei significativi cambiamenti. Nei giorno scorsi, ho avuto un importante incontro con le società gemellate di Livorno (Livorno 9 . PGA Portuale - Pro Livorno Sorgenti e Livorno Nord Pontino) che hanno ribadito con fermezza che i bambini di Livorno devono giocare con la casacca amaranto. Le altre società gemellate della Toscana: Ponzano, Calenzano, l'Atletico Carrara e la ligure San Lazzaro Lunense hanno dimostrato una particolare disponibilità a segnalarci i bambini emergenti delle rispettive società.

Questo fa capire che il progetto scuola calcio Livorno, che nel giro di sette anni ha fatto si che nel settore giovanile quasi l'80% dei tesserati sono di provenienza scuola calcio, deve essere incrementato e perfezionato. Noi addetti ai lavori non possiamo fare altro che ringraziare chi ha creduto in questo progetto, chi la sviluppato e chi lo ha sempre difeso ed aiutato. Grazie Presidente , grazie Elio Signorelli, grazie Errico Pacciardi.

  Passato e futuro
 
  Bellissima Vittoria
Mercoledì, 28 Dicembre 2011
  Leggi
 
Bellissima Vittoria

I ragazzi dell'AS Livorno Calcio di mister Ferrari, si sono aggiudicati il Torneo di Natale di Aulla categoria 

Esordienti 1999, sconfiggendo in finale l'ACF Fiorentina 
per 2 a 1. Vincendo il girone eliminatorio davanti al Don Bosco La Spezia e all'Aullese hanno affrontato nella finale i parieta' dell'ACF Fiorentina disputando un incontro di grande spessore tecnico e agonistico. Il primo tempo dopo una fase iniziale equilibrata, con ottimi fraseggi da entrambi le parti, vede il Livorno passare in vantaggio con una grande conclusione di Moscardini che da fuori area scarica una gran botta sotto la traversa. La reazione della Fiorentina non si fa' attendere e colpisce un palo in una azione con una percussione centrale; 
ma proprio quando i giovani amaranto sembravano vicini a concludere il tempo in vantaggio, con una bella azione di contropiede i gigliati agguantano il pari. Anche il secondo
 tempo e' all'insegna di un grande ritmo, ma i ragazzi del
 Livorno oggi hanno un qualcosa in piu' e vanno ancora in
 goal, a completamento di una fase con un ottimo gioco. Con 
una pungente azione che parte dalla fascia sinistra e  che vede
 un bello scambio in area , Mura insacca a pochi metri dalla porta.
La Fiorentina prova ancora una volta a buttarsi in avanti, ma e' ancora il Livorno che sfiora due volte la terza rete, prima con
 Sy che costringe il portiere ad una bella uscita e poi con Testa
 che vede deviarsi una conclusione a botta sicura. Gran bell'incontro tra due squadre di notevole spessore, ma gli amaranto hanno messo in campo un'ottima organizzazione di gioco, gran cuore e tecnica per superare meritatamente i fiorentini.
AS Livorno .- Morgillo,DelBravo,Giovannoni,Baldini,Grassi,Magnani,
Moscardini,Bonfigli,Sy,Contini,Saltarelli,Demi,Testa,Mura,
Tintori,Sardi,Novani,Mancini,Pieri.All. Ferrari Massimiliano
ACF Fiorentina.-
Melani,Carli,Bertoncini,Dellamorte,Aramini,Giovannardi,
Sarchielli,Simonti,Torricelli,Corigliano,Caniggia,BertiniD.,
Betti,Bellandi,Bertini G.,Murgia,Vaira,Atzeni.All. Cioffi Matteo



  Bellissima Vittoria
 
  Buon Natale
Domenica, 25 Dicembre 2011
  Leggi
 
Buon Natale

La dirigenza ed i calciatori dell'Academy Livorno Calcio augurano a tutti un sereno Natale.

  Buon Natale
 
  Eventi
Mercoledì, 14 Dicembre 2011
  Leggi
 
Eventi

Venerdi' 16 Dicembre in occasione dell'incontro di calcio tra        As. Livorno Calcio ed il  Brescia Calcio, tutti i ragazzi, istruttori e dirigenti della Suola Calcio Academy, sfileranno all'interno dello stadio A.Picchi per un saluto ai tifosi livornesi.

Lunedi' 19 Dicembre alle ore 18,30 presso il palazzetto PalaMacchia di via Allende, si svolgera' il consueto scambio di Auguri di Natale con tutte le squadre della Scuola Calcio Academy e del Settore Giovanile dell' As.Livorno Calcio.

  Eventi
 
  Tante emozioni
Domenica, 11 Dicembre 2011
  Leggi
 
Tante emozioni

Partita ricca di emozioni quella che tra Livorno Calcio e Pontino si e'svolta oggi al campo La Pace, nonostante il fondo di gioco risultasse piuttosto pesante per le pioggia caduta.Nel primo tempo, dopo una fase iniziale equilibrata, sono i ragazzi del Livorno Calcio di mister Ferrari ha prendere il comando del gioco e passare in vantaggio con Sardi che in area e' veloce a calciare a rete dopo un'azione centrale di Tintori.Il secondo tempo vede ancora i giovani amaranto del Livorno Calcio (oggi in completo bianco) proporsi con diverse azioni pericolose una delle quali respinta sulla linea, ma il risultato non si sblocca e termina 0-0. Il terzo tempo vede il Pontino partire con piu' determinazione e passare in vantaggio su calcio di rigore; la partita diventa a questo punto ancora piu' avvincente ed il Livorno Calcio pareggia su rigore trasformato da Sardi dopo l'atterramento di Mura. Ma la gara prosegue ancora con buoni ritmi ed azioni altalenanti ed il Pontino segna ancora con un bellissimo calcio di punizione.Manca

poco alla fine ma gli amaranto del Livorno tirano fuori tutto il loro
carattere e dopo avere esercitato una forte pressione, pareggiano
l'incontro con una rete altrettanto bella di Moscardini.

  Tante emozioni
 
  Bellissima Festa
Giovedì, 08 Dicembre 2011
  Leggi
 
Bellissima Festa

Si e' svolta nella festivita' dell' 8 Dicembre, l'inaugurazione ufficiale del Centro Sportivo di Coteto in via Campania con la partecipazione dei calciatori del As. Livorno Calcio.Miglionico, Mazzoni, Luci e Dionisi hanno dato il calcio d'inizio alle partite organizzate dall'Academy Livorno Calcio nell'ambito di una serie di incontri ai quali hanno partecipato Societa' professionistiche e dilettantistiche amiche.Il tutto si  e' svolto durante una bella giornata di sole che ha fatto da cornice ad una bellissima giornata di sport.

  Bellissima Festa
 
  Inaugurazione impianto sportivo
Mercoledì, 07 Dicembre 2011
  Leggi
 
Inaugurazione impianto sportivo

Domani 8 Dicembre 2011, con inizio ore 10.30, sarà  inaugurato il nuovo complesso sportivo di via Campania.

Il Calcio Club Livorno in collaborazione con l'A.S.D. Academy Livorno Calcio ha organizzato una serie di  esibizioni riservate alla categoria pulcini 2002.

Saranno presenti l'ACF Fiorentina Calcio, l'A.C. Prato Calcio oltre alle società gemellate con l'A.S. Livorno Calcio: PGA Portuale Guasticce, Calenzano Calcio, San Lazzaro Lunense e Polisposportiva Ponzano.

Un ringraziamento speciale alla Famiglia Fremura che ha voluto regalare all'impiantisca sportiva livornese un impianto calcistico di ultimissima generazione.

I calciatori e i dirigenti delle società intervenute saranno ospiti a pranzo dell'organizzazione presso il circolo "Farnesi" di Coteto.

Durante la manifestazione saranno messe all'asta le maglie della Fiorentina, del Livorno e del Prato, che contrubuiranno al progetto A.S.D Academy Livorno Calcio per Pediatria Livorno".

I responsabili dell'impianto Sig. Santoni  Stefano(per  il Calcio Club Livorno) ed il Sig. D'Ario Luigi  (per l'A.S. Livorno Calcio) colgono l'occasione per invitare la cittadinanza.

  Inaugurazione impianto sportivo
 
  Un altro passo verso le qualificazioni
Martedì, 06 Dicembre 2011
  Leggi
 
Un altro passo verso le qualificazioni

Formazioni:
A.S. Livorno Calcio: Morgillo, Del Bravo, Giovannoni, Baldini, Novani, Magnani, Saltarelli, Bonfigli, Sy, Pieri, Contini. A disp.:Demi, Castagnoli, Moscardini, Tintori, Mura, Testa, Anglani
Orlando Telcosistemi: Cillari, Silva, Nocchi, Di Rocca, Caruso, Trecarichi, Palchetti, Genchi, Bartoli, Quercioli, Guidi. A disp.:Fulceri, Demi, Sirio, Pierozzi, Turelli, Romanacci, Chiarugi
 
I tempo: Inizia la partita con il Livorno in attacco e l'Orlado schiacciato nella propria metà campo che gioca con una linea difennsiva molto alta e spesso mette in fuorigioco i giocatori del Livorno . Ma le azioni offensive del Livorno non portano a buoni risultati fino al 16' quando un cross dalla destra di Sy viene arpionato da Contini che con un pallonetto scavalca il portiere avversario, fino a questo momento autore di ottime parate, e segna una rete.Al 19' ancora Sy che si smarca sulla fascia e lasia partire un cross deviato di piatto verso la porta da Contini ma il portoere avversario devia in angolo.
II tempo: Il Livorno inizia subito in attacco con un bel tiro al 2' di Anglani ,lanciato in area avversaria da Testa, deviato in angolo dal portiere avversario. Al 3' cross dalla destra di Anglani e Mura in mezza rovesciata al volo indirizza il pallone in rete e segna il secondo gol per il Livorno. Al 6' un bello scambio in velocità al limite dell'area tra Mura e Anglani che porta Anglani in area solo davanti al portiere il quale tira e segna una bella rete. All' 11' ancora un bello scambio che libera Testa in area sulla destra e un suo cross viene deviato di piatto in rete da Moscardini. Al 15' gol di Tintori che si smarca in area grazie ad un passaggio filtrante dal limite di Anglani che aveva ricevuto palla dallo stesso Tintori. Al 17' azione sulla fascia destra del Livorno che porta Testa a Crossare rasoterra dalla destra, il pallone viene raccolto da Castagnoli il quale salta un avversario e scaglia con un bel tiro il pallone in rete. Al 19' Testa su punizione crossa in area, il portiere esce a vuoto e Tintori in scivolata mette il pallone in rete.
III tempo: L'ultima frazione di gara non porta alcun cambiamento al risultato, e non dà emozioni. Il gioco ristagna molto a centrocampo forse anche per la stanchezza dei giocatori. Unica annotazione l'ammonizione di Magnani al 19' per un fallo da dietro su di un avversario che poteva impostare un'azione insidiosa per L'Orlando.
 
I tempo :  1-0
II tempo : 6-0
III tempo : 0-0 

  Un altro passo verso le qualificazioni
 
  Bello il derby
Martedì, 06 Dicembre 2011
  Leggi
 
Bello il derby

Livorno.Settima giornata di campionato per i Giovanissimi B Professionisti, tra A.S. Livorno e A.C. Pisa 1909. Giornata uggiosa, a tratti anche piovosa, che al termine di una partita non bella, ha visto il Livorno pareggiare.
Il primo tempo i ragazzi di Mister Santini costruiscono molto; alla fine dei primi 20' si conteranno almeno sette palle goal tutte di marca labronica, ma il risultato non si sbocca dallo 0-0. Si parte subito al 8'; sul rovesciamento di un azione del Pisa il Livorno, con tre passaggi di Lischi, Gazzanelli, Marinelli, libera Canessa in area di rigore che in mezza rovesciata cerca di segnare ma il tiro centrale viene parato dal portiere pisano. Al 15' Marinelli vede libero Corucci che punta la porta, lo serve con un bel diagonale che taglia tutta la linea difensiva del Pisa. Corucci vede il portiere che gli va incontro e con abile finta lo mette a terra e fa partire un tiro, ma un po' il campo oggi non in ottime condizioni, un po' perché calciato debolmente, un difensore del Pisa toglie dalla porta il quasi goal. Il Livorno nel primo tempo non demorde attacca, controlla, e cerca di colpire in rapida successione al 16' Lischi serve Marinelli al limite dell'area di rigore che fa partire un tiro che finisce abbondantemente sopra la traversa. Al 18' una punizione battuta da Lischi viene messa in area di rigore; Marinelli fa sponda per Canessa che stoppa il pallone dando le spalle alla porta avversaria, si gira e fa partire un tiro che il portiere pisano intuisce e devia in calcio d'angolo.
Il secondo tempo sembra essere la fotocopia del primo, con un Livorno intento a costruire azioni da goal e il Pisa resistere come meglio può. Infatti al 4' il Pisa perde la palla a centro campo Morelli mette in area per gli attaccanti e dopo una serie di rimpalli Corucci fa partire un tiro, che un incolpevole difensore del Pisa devia, mettendo così il proprio portiere in condizioni di non poter intervenire. E' l'1-0 per Livorno. Si sblocca risultato, in maniera meritata dai ragazzi di mister Santini. Tutto fa presagire che da quel momento i labronici possano portare a casa una vittoria contro i cugini, ma il Livorno fa il grande errore di adagiarsi sul goal invece di costruire, per poter mettere il risultato al sicuro. Corucci, Canessa e Marinelli cominciano a sbagliare passaggi e tiri e al 15' viene punita, una punizione da 30 mt. per il Pisa, Castellacci fa partire un tiro che si conficca sotto la traversa, nulla può il portiere Rossi che cerca invano di deviare. E' l'1-1. A questo punto il Livorno rimane frastornato e il Pisa invece comincia a spinge e al 18' da un ennesima punizione a favore del Pisa, Castellacci ci riprova, con un tiro forte, ma questa volta Rossi ci arriva e in tuffo mette in calcio d'angolo.
Il terzo tempo mister Santini cerca di scuotere i suoi e dare più dinamicità alla squadra spostando alcuni giocatori, ma sia la stanchezza che avanza, sia il campo reso lento per la pioggia, le azioni pericolose da ambedue le compagini cominciano a diminuire come le speranze del Livorno di portare a casa la vittoria. Dal canto suo il Pisa sa di non poter impensierire più di tanto la difesa del Livorno e quindi controlla cercando di colpire in contropiede.
Unica azione di nota del terzo tempo è al 5' il "folletto" Gazzanelli riceve il pallone, corre lungo tutta la fascia e crossa in area, Canessa fa partire un tiro che attraversa tutta la porta senza essere buttata dentro da nessun giocatore del Livorno.
 

  Bello il derby
 
  Espugnata Siena
Domenica, 27 Novembre 2011
  Leggi
 
Espugnata Siena

Livorno.Sesta giornata di campionato tra i Giovanissimi B Professionisti, tra A.S. Livorno e A.C. Siena che al termine di una partita spigolosa, ha visto il Livorno vincere meritatamente.
Dal fischio d'inizio fino al 13' la gara è stata avara di azioni di nota, ci pensa Canessa a riscaldare la gara. Liberatosi della marcatura fa partire un tiro basso, il portiere Brugnoni intuisce e para. Il Siena, dal canto suo controlla e cerca di colpire in contropiede, ma la difesa del Livorno, come al solito, c'è e le azioni dei padroni di casa si fermano tutte al limite dell'area di rigore.
Nel secondo tempo la musica cambia, sarà la bella giornata con un sole quasi primaverile, sarà che i labronici vogliono portare a casa una vittoria, che al 5' uno scambio tra Gazzanelli Corucci porta quest'ultimo al tiro, respinta del portiere Senese Micheli subito si avventa Gazzanelli, rete! ma quando ormai tutti stavano per esultare, l'arbitro inspiegabilmente annulla per un presunto fuorigioco.
Che l'arbitro sia in giornata no lo si capisce subito dopo, quando all'11' e al 13' in due azioni fotocopia da parte del Siena, un giocatore in posizione "statica" di fuorigioco (minimo 3 mt), riceve dal compagno il pallone e per ben due volte il Portiere Rossi si fa trovare pronto. Nella prima azione la parata prima e il palo dopo grazia il Livorno,  nel seconda azione Rossi ben piazzato sventa.
Il terzo tempo inizia con il Livorno subito all'attacco con Corucci che riceve il pallone al limite dell'area di rigore entra, dribbla due difensori del Siena ma viene fermato da un terzo. Al 16' si vede il Siena, sponda di Zacchei al limite dell'area di rigore labronica, tiro di Giardulli, pallone che esce di poco sopra la traversa.  Quando ormai tutti pensavano ad un pareggio tra le due squadre, il Livorno non demorde e al 18' il solito Corucci crea una delle sue giocate, serve sulla fascia per Canessa, il quale entra in area di rigore e fa partire un tiro basso verso il palo più lontano. Nulla può l'estremo difensore Senese che non può far altro che vedere il pallone entrare in rete,è l' 1-0 per gli ospiti.
Il Siena non ci sta a perdere e come un leone ferito si riversa nella metà campo del Livorno, e in pieno recupero ha la possibilità di pareggiare tiro di Giardulli, ma Rossi si stende e para.
Risultato finale Siena 0 Livorno 1, un successo che porta morale in attesa del derby di domenica prossima contro i cugini del Pisa.

  Espugnata Siena
 
 
<< prev pag 7 next >>
Copyright © 2010-2011
Privacy | Legal | Credits
A.S.D. Academy Livorno Calcio
P IVA 01706420492
A.S. Livorno Calcio